group@bev-tech.us

Fasi produttive

Home » Fasi produttive

Vino, birra, olii, succhi, supportiamo in tutto il mondo i produttori di queste bevande per ottimizzare la loro efficienza produttiva e migliorare la qualità del loro prodotto finale. Ti offriamo la nostra consulenza per individuare la migliore soluzione tecnica e la migliore attrezzatura per realizzare il processo di cui hai bisogno nel tuo impianto.

Bev-Tech-ammostatura

AMMOSTATURA

PRODUZIONE DEL MOSTO DI BIRRA

Attraverso una miscelazione e un processo di riscaldamento che permetta di ottenere le condizioni ottimali di lavoro dei vari enzimi, per una produzione di un mosto di birra ricco di sostanze fondamentali al buon rendimento dei lieviti in fase di fermentazione.

bev-tech-confezionamento

CONFEZIONAMENTO

IMMAGINE DEL PROPRIO PRODOTTO

Il confezionamento è sì correttezza e sicurezza di conservazione ma soprattutto comunicazione al cliente del proprio marchio, delle caratteristiche del prodotto, esaltazione della proposta al cliente.

Bev-Tech tank - cuve - serbatoio

FERMENTAZIONE E STOCCAGGIO

I PIÙ COMUNI RECIPIENTI E CONTENITORI

Considerati oramai un oggetto determinante per i vari processi di produzione delle bevande alimentari possono oggi giorno essere equipaggiati di accessori, automazioni e strumentazioni che li rendono uno strumento molto più complesso di un semplice recipiente.

Bev-Tech filtration - filtracion - filtrazione

FILTRAZIONE

I DIVERSI METODI FILTRAZIONE

Esistono svariati modi per filtrare i liquidi, tra cui i principali sono: filtrazione liquidi ad alto contenuto di solidi sospesi; filtrazione liquidi già chiarificati o decantati; filtrazione o brillantatura prodotti finiti.

Bev-Tech-flotation-flotation-flottazione

FLOTTAZIONE

CHIARIFICAZIONE RAPIDA DI SUCCHI O MOSTI

Un processo che si conclude in qualche ora senza bisogno di energia frigorifera, al contrario di una decantazione statica tradizionale dove i tempi sono più lunghi, il consumo di energia frigorifera è sicuramente consistente e i serbatoi rimangono occupati per permettere appunto la decantazione.

Bev-Tech-pumps-pompe-pompe

MOVIMENTAZIONE LIQUIDI - SOLIDI

POMPAGGIO DI PRODOTTI LIQUIDI E SEMI-SOLDI

Particolare attenzione va posta al tipo di pompaggio da applicare a seconda del prodotto cercando di evitare stress, surriscaldamenti e sfrigolii che generano poi in alcuni prodotti formazione di solidi sospesi difficili e dispendiosi da separare.

Bev-Tech-pasteurizer

PASTORIZZAZIONE

GARANZIA DI CONSERVAZIONE E DURATA NEL TEMPO

Processi sia semiautomatici per piccoli impianti che soluzioni ad automazione totale sia per i cicli di pastorizzazione che di lavaggio (CIP) e sanificazione degli impianti stessi.

Bev-Tech press - presoire - presse

PRESSATURA

LA PRESSATURA SOFFICE DELLE UVE

In enologia uno dei punti più delicati del processo. La pressatura è necessaria sia nella lavorazione dei bianchi per l’estrazione del mosto d’uva dagli acini, che nella lavorazione dei rossi per l’estrazione del vino contenuto nelle vinacce a fine fermentazione.

Bev-Tech cooling plant - unité de refrigeration - centrale frigo

REFRIGERAZIONE - CONTROLLO TEMPERATURA FERMENTAZIONE

CONTROLLARE L’ANDAMENTO DELLA TEMPERATURA

Fondamentale sia per la corretta fermentazione che per la conservazione delle bevande prodotte gioca il ruolo della temperatura. In particolar modo per la produzione di alcuni vini/birre/succhi.

Bev-Tech grape reception

RICEVIMENTO MATERIE PRIME

TRATTAMENTO MATERIE PRIME 

Un buon risultato qualitativo del nostro prodotto dipende molto anche da come trattiamo le materie prime che raccogliamo e riceviamo nello stabilimento produttivo.

Bev-Tech stabilization

STABILIZZAZIONE TARTARICA

TRATTAMENTO DAL PUNTO DI VISTA ENOLOGICO 

Prevenire la formazione di cristalli di tartrato una volta che il prodotto viene imbottigliato e venduto al tuo cliente. La formazione di cosiddetti “fondi” (bitartrato di potassio o comunemente noto come cremor tartaro) nella bottiglia è un fenomeno poco apprezzato dal consumatore quindi da prevenire ed evitare.